Sanremo: ecco tutti i numeri social del Festival 2019

È stato un Festival sociale, come sempre, ma più di sempre social. Ecco alcuni dati nei giorni prima, durante e soprattutto dopo il Festival di Sanremo 2019

Sanremo è da sempre una grande vetrina per i cantanti in gara che sono nell’occhio del ciclone per l’intera durata della kermesse canora e anche oltre!

A decidere chi sia l’artista più meritevole ci hanno pensato le giurie di esperti e il pubblico da casa, con annesse polemiche e dubbi. Noi invece abbiamo voluto analizzare il lato social di Sanremo e i suoi effetti sugli artisti.

Così abbiamo monitorato gli hashtag più utilizzati ( #Sanremo2019 #Sanremo ) e i canali Facebook, Instagram, Youtube e Spotify dei cantanti in gara per creare una panoramica completa del Festival nel mondo social.

82K post con hashtag #sanremo2019 su Instagram

L’analisi ha valutato la crescita di follower su Instagram, di like e mention su Facebook, di views su Youtube, di popolarità su Spotify e di engagement su tutti i canali menzionati.

Quali saranno stati gli effetti di Sanremo sui diversi social? Quale canale ha registrato più interazioni e attività? È stato davvero Instagram il canale trainante? Quale cantante ne ha giovato di più da un punto di vista social?

Dal nostro piccolo angolo social abbiamo trovato tutte le risposte!

Aumento della reach sui profili ufficiali del Festival di Sanremo dal 04/02 al 12/02
Aumento della reach sui profili ufficiali del Festival di Sanremo dal 04/02 al 12/02

Se il Festival di Sanremo ha aumentato la sua fan base sui social, quanto sono cresciuti invece i cantanti in termini di Mi Piace sulle loro pagine ufficiali? Ecco chi ha fatto registrare il maggior incremento:

Incremento dei “Mi Piace” sulle pagine ufficiali dei cantanti dal 04/02 al 12/02

L’esplosione di Mahmood è tracciabile anche dal tasso di conversazioni avute su Facebook rispetto alla sua fan base organica. Non si può non notare l’impennata di mention che ha seguito la proclamazione della sua vittoria, arrivando a 55k di conversazioni, più della sua fan base totale, il giorno 12 febbraio.

A Mahmood, oltre al primo posto a Sanremo, va anche il premio per il post con ER più alto su Fb nel periodo analizzato!

Il post con maggior tasso di engagement in assoluto va ai ragazzi de Il Volo con più di 77k di interazioni.

I numeri di Facebook lasciano sicuramente a bocca aperta, poca cosa però a confronto con i risultati esplosivi ottenuti dagli artisti su Instagram!

Incremento dei follower sui profili ufficiali dei cantanti dal 04/02 al 12/02

L’escalation social del vincitore del Festival è davvero notevole, catapultato in poco più di una settimana tra i big di Instagram con un salto da 24k a 404k follower.

La classifica in valore assoluto però vede Ultimo spodestare Mahmood, qui i dati con le prime cinque posizioni in ordine di crescita:

  • Ultimo, +471k
  • Mahmood, +380k
  • Irama, +98k
  • Achille Lauro, +94k
  • Nigiotti, +51k

A conferma che Instagram è un social giovane per “giovani” ed anche il Festival ha assecondato questa tendenza.

13 cantanti in gara avevano meno di 35 anni!

Non di soli follower si nutre Instagram, altra metrica cruciale è infatti il numero di like e commenti.

In questo caso se in termini di engagement assoluto i 5 post di maggiore successo sono tutti di Ultimo che vanta una follower base di “appena” 1.5mln, la più alta tra tutti i cantanti in gara, in termini di Engagement Rate la classifica risulta essere più varia:

Al primo posto troviamo l’account @mahmoodworld con un Engagement Rate del 86,59%, segue il cantante Ultimo con il 49,61% ed al terzo Simone Cristicchi con il post dei trofei vinti:

“Non è la classifica che conta, ma gli ascolti delle canzoni dopo il Festival” un clichè che accompagna ogni anno Sanremo. Per questo abbiamo deciso di non fermarci ai social più comuni ma di analizzare anche le performance registrate da Youtube e Spotify.

Spotify non sarà la Bibbia degli ascolti, ma sicuramente ci offre una panoramica dei gusti musicali dei Millenials, considerati il 72% degli utilizzatori di Spotify e quindi un dato reale e concreto degli ascolti post Festival.

Quest’anno però gli ascolti sembrano dare man forte alla classifica! Anche in questo caso, il cantante ad aver ottenuto un maggiore incremento di follower è proprio il vincitore Mahmood con una crescita del 767% (da 3k a 26k follower)! Secondo per incremento di follower su Spotify è Livio Cori, seguito da Simone Cristicchi.

Le canzoni con maggior numero di riproduzioni invece sono state:

Canzoni di Sanremo più ascoltate su Spotify dal 04/02 al 12/02

Oltre alla riproduzione delle canzoni Spotify fornisce un KPI estremamente interessante chiamato “popolarità“, una scala da 0 a 100 che calcola la popolarità dell’artista tra tutte le sue tracce presenti nella libreria del più grande servizio di musica digitale al mondo. Anche per questo KPI le prime 3 posizioni per maggior crescita sono di:

  • Mahmood, da 48 a 65 su 100
  • Livio Cori, da 31 a 47 su 100
  • Simone Cristicchi, da 37 a 52 su 100

Se Spotify è maggiormente orientato ai Millenials, Youtube vede un crescente interesse per le persone dai 35 anni in su. Interesse che si traduce in visualizzazioni, like, commenti e condivisioni.

Ecco l’andamento delle canzoni con maggior numero di visualizzazioni:

Su Youtube resta interessante approfondire anche l’andamento dei like, commenti e soprattutto dei dislikes dei video ufficiali in gara. Caso particolare quello del vincitore del Festival di Sanremo, la sua canzone Soldi detiene anche il triste primato legato al numero dei dislikes:

Andamento del video ufficiale Soldi su Youtube

A sorpresa tra i video Youtube condivisi su Facebook, il cantante che genera più engagement è Simone Cristicchi!

Engagement prodotto dei video Youtube condivisi su Facebook

Il Festival si è rivelato molto competitivo anche sui social e come ogni competizione che si rispetti è giusto riconoscerne i meriti! Volete sapere chi ha vinto sui social?
Questa la nostra classifica:

1° posto per Mahmood, una grandissima scoperta che ha sbalordito tutti contro ogni aspettativa e previsione, rompendo le metriche canoniche dei social network!

2° posto a pari merito per Ultimo e Simone Cristicchi. Il primo vantava già una fan base consistente, il Festival, con annesse polemiche, è servito ad incrementare e consolidare la sua forte presenza social.
Cristicchi invece è stato una grandissima sorpresa, con il suo testo profondo e romantico ha conquistato il cuore degli ascoltatori reali e virtuali, giovani e meno giovani.

3° posto per Livio Cori, ultimo insieme a Nino D’Angelo nella classifica finale del Festival, si è fatto notare con la sua voce al tal punto da far sospettare che fosse lui Liberato, il cantante napoletano a volto coperto. Insomma i follower sparsi tra i vari social hanno apprezzato le qualità del giovane cantante napoletano!

Un Festival dai grandi numeri che ha permesso ad un giovanissimo artista sconosciuto al grande pubblico di spopolare sui social e diventare una Celebrity in pochissimi giorni, che ha visto sul palco l’alternarsi di cantanti icona della musica italiana che restano sempre al passo coi tempi a cantanti trap dai messaggi fraintendibili. Un Festival che si rinnova di anno in anno, senza mai cambiare le dinamiche di fondo.

Ma è proprio dall’analisi dei dati che abbiamo capito il messaggio più importante: nel bene o nel male l’importante è che se ne parli…sui social soprattutto!

Dal nostro angolo social è tutto! Per vedere gli highlight realizzati in tempo reale durante Sanremo segui @social_tips su Instagram!

Grazie per la lettura, alla prossima!